Come si assembla una storia fotografica per la rivista più prestigiosa del mondo? Dallo studio alla preparazione, dallo scatto al photoediting, questo workshop ha lo scopo di prepararti a realizzare un prodotto fotografico di alta qualità in linea con gli standard più elevati al mondo.

Il workshop tratterà tutti gli aspetti legati alla realizzazione del reportage, con un’attenzione particolare verso il photoediting e la presentazione finale.

Oltre alle lezioni teoriche, nei due giorni del workshop effettuerai esercizi di photoediting e potrai mostrare il tuo lavoro a Marco Pinna, redattore e photoeditor di National Geographic Italia, per una lettura portfolio didattica e costruttiva con discussione aperta.

Qui il programma del workshop che si terrà Sabato 24 e Domenica 25 Marzo 2018:

  • la costruzione di una storia per immagini, dall’apertura alla chiusura passando attraverso uno sviluppo narrativo vario da un punto di vista visivo ma coerente da un punto di vista stilistico;
  • come scegliere e organizzare le foto in base alle esigenze del committente.
  • esercizio pratico collettivo di photoediting;
  • come proporre e presentare le proprie immagini: il portfolio, il formato, la presentazione, l’importanza delle didascalie, il mercato, i siti web, i blog, i social network, ecc;
  • lavorare per le agenzie e altri sbocchi della professione di fotografo: dal mercato della fine-art ai concorsi fotografici;
  • etica, legalità, privacy: quali sono le regole fondamentali da rispettare nel campo del fotogiornalismo, come funzionano le norme legate al diritto d’autore e alla privacy in Italia e all’estero, quali sono i limiti all’alterazione e alla post produzione di un’immagine.

Avrai la grande possibilità di presentare i tuoi reportage fotografici a Marco Pinna in una presentazione aperta a tutti i componenti del workshop al fine di ottenere una critica costruttiva del tuo lavoro per migliorarlo, colmare i vuoti e trasformarlo idealmente  in un prodotto vendibile sul mercato editoriale.

È importante sapere che: i lavori presentati (un massimo di due per ogni fotografo) potranno anche essere “in progress” ma in ognuno dovrà essere focalizzato con coerenza un determinato tema di interesse. Non verranno accettati portfolio composti da immagini singole slegate tra loro. Ogni reportage proposto dovrà essere composto da un minimo di 15 e da un massimo di 35 immagini.

Il workshop è indirizzato agli appassionati di fotografia di reportage e intende approfondire il concetto di editing e presentazione di un lavoro fotografico.

È un’occasione grandissima: non avere ansie da prestazione e mettiti in gioco!
Avere una review del proprio lavoro da un professionista del genere è davvero un’occasione da cogliere al volo! Non preoccuparti di non essere all’altezza, non è una gara e non devi dimostrare nulla a nessuno. Prendila come un’occasione di crescita e arricchimento personale.

Ora che sai veramente tutto, cosa aspetti? Preiscriviti! Noi ti attendiamo, più motivati che mai!

Chi

Redattore di National Geographic Italia dal 1998, Marco Pinna è un giornalista che svolge il compito di photoeditor e ricercatore iconografico per il magazine italiano e per il suo sito web, mantenendo inoltre i rapporti con i fotografi e le agenzie fotografiche.

Sempre attivo e presente sulla scena del fotogiornalismo e della fotografia in generale, partecipa regolarmente a giurie di premi fotografici e letture portfolio per manifestazioni nazionali e internazionali, tiene corsi di photoediting e fotogiornalismo, cura mostre di fotografia, svolge lavoro di consulenza per fotografi professionisti e ha realizzato libri fotografici in qualità di photoeditor e curatore. Dal 2015 è direttore artistico del festival di fotografia Umbria World Fest, che si tiene a Foligno (PG) nel mese di ottobre. Scrive spesso su temi legati alla fotografia sul magazine e sul sito nationalgeographic.it.

Da sempre, ha un occhio di riguardo particolare nei confronti dei fotografi emergenti.

Quando

L’appuntamento con Il reportage secondo National Geographic con Marco Pinna sarà sabato 24 e domenica 25 marzo 2018. Ti aspettiamo!

Quanto

Il prezzo è qualcosa su cui ci piace rimanere sempre competitivi per questo il costo finale, senza sorprese e tutto incluso è di soli:

300€

È richiesto un anticipo di 100€ a seguito della pre-iscrizione e si potrà saldare la restante parte in un’unica soluzione, il primo giorno del workshop.

Informazioni e Pre-Iscrizioni

Appena saranno disponibili le nuove date, potrai acquistare la pre-iscrizione o il Corso direttamente dall’area Shop pagando con carta di credito o PayPal. Se hai domande prima dell’acquisto, scrivici direttamente tramite il form di contatto.
In alternativa puoi anche chiamarci: (+39) 339 6158 601 [Chiara].

Dove

Dicono di noi

Un luogo bellissimo..

ElenaSHOOT con Valerio BispuriLeggile tutte

Persone splendide..

MassimilianoSHOOT con Valerio BispuriLeggile tutte

..Consigliatissimi!

ManuelaCorso BaseLeggile tutte

Molto disponibili..

NicolaCorso AvanzatoLeggile tutte

Mi sono divertita tantissimo e ho imparato molto..

LetiziaCorso Introduttivo alla FotografiaLeggile tutte

Dal blog

Scegliere il corso di fotografia giusto per te

/
Eccoci al rientro dalle (meritate) vacanze, con tutte le novità…

Uscita del Corso Avanzato di Fotografia: fra artisti e manifestanti

/
Ed anche la prima uscita del Corso Avanzato è, ormai, una pratica…
direzione-ostinata-corsi-fotografia-milano

Pronti? Via! I nuovi corsi base ed avanzato di fotografia a Milano!

/
Eccoci al rientro dalle vacanze. Complice la pioggia, leitmotiv…

Corso base 2014 alle Isole Borromee

/
Domenica 13 Aprile è stata una bella giornata! Chiaro, direte…

La mostra finale del Corso Base di Fotografia

/
Eh sì! Si arriva sempre, in ogni storia, al momento dei: «saluti…