direzione-ostinata-lightroom-200

Organizzare e ordinare le proprie foto nel catalogo di Adobe Lightroom5 minuti di lettura

Dopo aver introdotto Adobe Lightroom e spiegato il processo di importazione all’interno di un catalogo, approfondiamo l’editing, almeno per ciò che riguarda la selezione e la valutazione delle foto all’interno del catalogo Lightroom.

Per organizzare le foto useremo principalmente due funzionalità di Adobe Lightroom:

  • lo strumento Segnalazione, che permette di associare ad ogni foto (o video) uno status di Segnalato o Rifiutato
  • lo strumento Valutazione, che permette di esprimere una valutazione soggettiva di ciascuna foto (o video) su una scala da 1 a 5 stelle

Il Rullino

direzione-ostinata-adobe-lightroom-13

Il Rullino, un compagno di vita

Il Rullino (o Filmstrip nelle versioni anglosassioni) è il contenitore di tutte le tue foto, lo strumento che ti permette sempre una navigazione e una selezione agili e veloci tra tutti i tuoi contenuti. La sezione Rullino, infatti è disponibile in ogni modulo (Libreria, Sviluppo, Stampa, ecc.) e ti permette di visualizzare o operare su una o più foto, verificando gli effetti delle modifiche in tempo reale.

Molti dei passaggi necessari a spostarsi e valutare le foto scattate, possono essere automatizzati ed un’opzione sicuramente molto utile in tal senso, è quella relativa allo scorrimento automatico. Lightroom si muoverà alla foto successiva alla pressione di un qualsiasi tasto. Per attivare questa opzione è sufficiente, all’interno del modulo Libreria, selezionare l’omonima voce, Avanzamento automatico, dal menu principale Foto.

È possibile anche utilizzare diverse modalità di visualizzazione per le foto correntemente selezionate nel Rullino, dalla griglia al lentino, passando per il confronto, che ci possono venire in aiuto nelle varie fasi della selezione e del successivo vero e proprio editing. Puoi passare da una modalità all’altra attraverso le apposite icone, nell’angolo inferiore sinistro dell’area principale di lavoro. Per praticità, ad esempio, potremmo utilizzare la modalità lentino, che si sposa ottimamente con la capacità di nascondere tutti i pannelli laterali, inferiori e superiori, per concentrarsi unicamente sulla valutazione della foto (o del video) e ricondurre la selezione ad una sorta di rito personale.

Foto a tutto schermo

direzione-ostinata-adobe-lightroom-14

Spazio alle foto, opacizzando lo sfondo

Oltre all’insindacabile (e personale) giudizio soggettivo su quali sono le foto belle e quelle brutte, nell’operare una scelta, solitamente ci dovremmo basare almeno su due principi sufficientemente oggettivi per scegliere quale materiale tenere::

Entrambi si possono più facilmente valutare se la foto è l’unica cosa su cui poterci concentrare. Perciò, dopo esser passati in modalità di visualizzazione lentino, proviamo a nascondere i pannelli che circondano l’area principale di lavoro. E basta un tasto, per farlo, il tasto L:

  • premuto 1 sola volta, riduce l’opacità dei pannelli al 20%;
  • premuto 2 volte, riduce l’opacità dei pannelli allo 0%, ovvero li rende del tutto invisibili (ma sono ancora lì, lo possiamo giurare!).

Chiaramente, in caso di panico, ti basterà premere nuovamente L per ripristinare la visualizzazione di default dei pannelli, ma prima di fare marcia indietro, perché non provi ad utilizzare qualche altro shortcut per muoverti agilmente tra le foto (o i video) in Libreria?
Se, a pannelli invisibili, ad esempio, premessi la combinazione Shift+Tab li renderesti anche nascosti, riuscendo ad utilizzare tutto lo spazio della schermata, per la sola foto.
E se volessi, improvvisamente raffrontare più foto (o video) assieme? Potresti passare alla modalità di visualizzazione griglia, semplicemente premendo G, per poi tornare alla visualizzazione singola, con il tasto E.

Ma la cosa che sicuramente renderà più onore alle tue foto, sarà la visualizzazione a tutto schermo, in grado di nascondere qualsiasi cosa tranne la foto che stai guardando, con la sola pressione del tasto F.
Facile, no?

Imposta segnalazione

Il sistema di Segnalazione è disponibile in qualsiasi modulo di Lightroom e ti permette di distinguere quali sono le foto (o i video) accettabili, da quelle scartate. A futura memoria.
Puoi sempre utilizzare il tasto destro del mouse e la relativa voce del menu contestuale Imposta segnalazione, oppure le icone a forma di bandierina, lungo il bordo superiore della sezione Rullino, ma per abbreviare le operazioni, puoi anche affidarvi a dei tasti di scelta rapida:

  • P, include la foto tra quelle segnalate;
  • U, elimina la segnalazione, ovvero include la foto tra quelle che non sono ancora né carne né pesce;
  • X, include impietosamente la foto tra quelle scartate.

Imposta valutazione

Il sistema di Valutazione, basato sulle 5 stelle, è molto più flessibile di quello di Segnalazione e viene solitamente utilizzato più volte durante l’intero processo di elaborazione dell’immagine. Una pratica che abbiamo acquisito, infatti, è quella di dividere in due momenti la valutazione soggettiva della foto (o del video):

  • subito dopo l’importazione, nella fase di prima selezione, esprimiamo una valutazione puramente emotiva di ciò che stiamo vedendo;
  • dopo una fase di scrematura e probabilmente di post-produzione, esprimiamo un giudizio più consapevole e tecnico dell’immagine selezionata e precedentemente valutata.

Dare un voto ad una propria foto è cosa estremamente semplice, puoi utilizzare la voce Imposta valutazione del menu contestuale, oppure le icone a forma di stellina, lungo il bordo superiore della sezione Rullino, ma l’alternativa più rapida è sicuramente quella di utilizzare i numeri da 0 a 5, ovvero da “nessuna valutazione” a “5 stelle”.
Un’alternativa a volte utile, può essere quella di esprimere un voto da 1 a 3 durante la prima tornata, riservandosi di aggiungere le ultime due stelline solo ad editing e post-produzione ultimati, componendo così il set definitivo.

Lavorare sulla selezione

direzione-ostinata-adobe-lightroom-15

Giochiamo con le bandierine per restringere la selezione

Ora che hai selezionato le foto (o i video), classificandoli, è quasi immediato, utilizzare i filtri per ridurre le immagini presenti nel Rullino solamente a quelle di nostro interesse. La prima riduzione che ti troverai a fare sarà sicuramente quella di mostrare solamente le segnalate.

Accedere ai filtri è semplice, basta scegliere quali utilizzare, nell’angolo destro lungo il bordo superiore dell’area Rullino. Una volta abilitati, sarà sufficiente usarli, per restringere la selezione, o non usarli, per mostrare tutte le immagini a disposizione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *